Come testare l'autonomia degli 

accumulatori ricaricabili Ni-Mh

"Fai da te"  di R.Chirio

[home] [vendita on line]

            


 

 Test su Batterie commerciali
   

     

 Batterie PANASONIC ENELOOP PRO 2500 mAh Ni-Mh AA  mod. BK-3HCDE/4BE

      tempo scarica Is

tb

valore mAh

valore medio=2396mAh

  

Valutazione:

OTTIME

 

1 4h 25m 0,50 18° 2208
2 4h 30m 0,50 18° 2250
3 4h 50m 0,50 18° 2415
4 4h 50m 0,50 18° 2415
5 5h 01m 0,50 18° 2508
6 5h 10m 0,50 18° 2580

             

Novembre 2016

Batterie di nuova generazione appena uscite sul mercato, con una buona capacità  minima di 2500mAh garantito, presentato una capacità residua fino al 85% dopo 1 anno, quindi bassissima auto scarica sicuramente superiori a tutte le altre provate precedentemente.

Per il test sono stati utilizzati due pacchi da 4 accumulatori, dopo diverse cariche/ scariche di formazione sono stati presi gli ultimi 6 valori rilevati (*)

Batteria molto consigliata, ideale per ogni impiego. Da tenere nel cassetto come se fosse una alcalina in quanto sempre carica.

Ottima per Flash e ogni impiego che richieda corrente di spunto, come giocattoli a motore.

(*) Le batterie PANASONIC ENELOOP PRO BK-3HCDE hanno inciso sulle confezione e sul corpo batteria la data di produzione, consiglio di acquistare le batterie con data più recente. Nel nostro caso, le batterie arrivate avevano la data di produzione del 5/2015 quindi 18 mesi vecchie. Provati due pacchi, appena aperta la confezione sono stati rilevati  2h 15m e 2h e 30m di carica residua, pertanto una carica (50%) ancora sufficiente per fare lavorare un flash o fare funzionare un giocattolo.

  

                    

 Batterie SANYO 2700 mA/h Ni-Mh AA  mod. HR 3U

      tempo scarica Is

tb

valore mA/h

valore medio=2634mA/h

  

Valutazione:

OTTIME

 

1 4h 45m 0,54 20° 2565
2 4h 50m 0,54 20° 2610
3 5h 03m 0,54 20° 2727

             

Novembre 2009

Batterie di nuova generazione con una buona capacità e valore minimo di 2500mAh garantito, con bassa autoscarica, sicuramente superiori a tutte le altre provate precedentemente.

Batteria molto consigliata, presenta una buona capacità, corrispondente ai dati di targa. Ideale  per ogni applicazione di uso flash o per alimentare Power Led.

  

               

 Batterie SONIC ENERGY 2500 mAh Ni-Mh AA vendute solo nei supermercati LIDL

      tempo scarica Is

tb

valore mAh

valore medio=1561mAh

  

Valutazione:

Insufficiente

 

1 3h 00m 0,50 21° 1500
2 3h 05m 0,50 20° 1560
3 3h 15m 0,50 21° 1625

             

Giugno 2008

Batterie con dato di targa ottimistico, sono state provate in oltre 4 carica/scarica senza mostrare miglioramenti nella prestazione.

Vendute solo come promozione nei supermercati LIDL, la capacità risulta molto bassa rispetto ai 2500 dichiarati.

  

            

 Batterie GP 2700mAh Ni-Mh AA  

      tempo scarica Is

tb

valore mAh

valore medio=2445mAh

  

Valutazione:

Buone

 

1 4h 20m 0,54 22° 2340
2 4h 30m 0,54 22° 2430
3 4h 45m 0,54 22° 2565

             

Aprile 2008

Batterie con una discreta capacità effettiva, dopo 5 carica/scarica ancora in miglioramento.

Si avvicinano al minimo garantito di 2600mAh.

Molto valido ed efficiente il carica batteria POWER BANK V800C in grado di caricare 4 stilo in meno di 60 minuti. Il controllo gestisce singolarmente ogni batteria e spegne la corrente di carica raggiunto il valore nominale. Durante la fase di carica, per ridurre il riscaldamento, una piccola ventola raffredda gli accumulatori. Caricatore molto indicato per chi ha fretta di ricaricare gli accumulatori, buone prestazioni con tutti gli accumulatori da 2000 a 2900mAh anche di altre marche. 

   

GP Power Bank V800C

  

 Batterie ANSMANN 2850mAh Ni-Mh AA 

      tempo scarica Is

tb

valore mAh

valore medio=2390mAh

  

Valutazione:

Sufficiente

 

1 4h 00m 0,57 22° 2280
2 4h 30m 0,57 20° 2565
3 4h 05m 0,57 21° 2327

             

Aprile 2008

Batterie con dato di targa ottimistico, sono state provate in oltre 6 carica/scarica senza mostrare miglioramenti nella prestazione.

Positivo il fatto che vengono vendute con 2 anni di garanzia, non usuale per batterie ricaricabili.

  

     

 Batterie SANYO  ENELOOP 2000mAh Ni-Mh AA   HR-3UTG

      tempo scarica Is

tb

valore mAh

valore medio=1788mAh

  

Valutazione:

sufficiente

 

1 4h 15m 0,40 20° 1700
2 4h 30m 0,40 20° 1800
3 4h 40m 0,40 20° 1864

             

Marzo 2008

Batterie ecologiche, (simili alle GP) sono vendute gia cariche, e una volta caricate si mantengono per diversi mesi, in quanto presentano una bassissima autoscarica, presentano una capacità di targa di 2000mAh.  http://www.panasonic-eneloop.eu/it/prodotti

Dalla Sanyo mi aspettavo delle prestazioni migliori, nelle tre prove non raggiunge il dato di targa, e nemmeno il minimo garantito di 1900mAh.

Economico il caricabatteria fornito assieme alle ENELOOP,   la carica consigliata è di 10-12 ore, un po’ lunga per chi fa un uso pesante delle ricaricabili.

     

 

 Batterie GP  Recyko+ 2050mAh Ni-Mh AA

 Batterie GP  Recyko+ 2050mA/h Ni-Mh 

      tempo scarica Is

tb

valore mAh

valore medio=1978mAh

  

Valutazione:

ottime

 

1 3h 15m 0,58 19° 1885
2 3h 20m 0,58 20° 1931
3 3h 40m 0,58 20° 2120

             

Febbraio 2008

Batterie ecologiche, sono vendute gia cariche, e una volta caricate si mantengono per diversi mesi, in quanto presentano una bassissima autoscarica, presentano una capacità di targa di 2050mAh

http://www.gpbatteries.it/batterie-ricaricabili/

Per comodità della prova, sono state scaricate con una corrente più alta del 0,20C, pertanto i già buoni risultati ottenuti, devono considerarsi ottimi, migliori dei dati di targa.

Batteria molto consigliata, non presenta una capacità altissima, ma il dato è molto onesto. Ideale da tenere per lunghi tempi nella borsa della fotocamera per ogni evenienza di uso flash.

     

     

 Batterie EYEPOWER 2950mAh Ni-Mh  AA

Batterie EYEPOWER 2950mA/h Ni-Mh 

      tempo scarica Is tb valore mAh

valore medio=1334mAh

  

Valutazione:

insufficiente

 

1 1h 55m 0,58 22° 1110
2 2h 20m 0,58 20° 1351
3 2h 40m 0,58 20° 1542

            

Gennaio 2008

sono stato attirato dal basso prezzo di acquisto di questi accumulatori cinesi, purtroppo la delusione è grande nel constatare la bassissima capacità dimostrata. Anche dopo diverse cariche scariche non sono mai andati oltre i 1550mAh

Sconsiglio vivamente l'acquisto su Internet di tali prodotti.

     

 

   

 Batterie Alcava 2900mAh Ni-Mh  AA

Batterie Alcava 2900mA/h Ni-Mh 

      tempo scarica  Is 

tb

valore mAh

valore medio=2181mAh

 

Valutazione:

appena sufficiente

1 3h 33m 0,58  25° 2059
2 3h 45m 0,58 24° 2175
3 3h 59m 0,58 25° 2310

            

Maggio 2007

Dati di verifica su accumulatori Alcava  Ni-Mh 2900 nuovi. (Prima di questa misura sono state effettuate tre carica/scarica di formazione).

Si vede che il dato di targa degli accumulatori è un po' ottimistico, vedremo più avanti se tali accumulatori aumenteranno la capacità e di quanto dopo un certo numero di cariche scariche. 

 

Gennaio 2008

Le batterie (accumulatori)  sono stati riprovate dopo 9 mesi di lavoro, durante questo periodo sono state caricate circa 20 volte, la capacità media misurata è adesso di 2070mAh.

 

 


 

 Settembre 2007

Negli ultimi 10 anni abbiamo visto una notevole crescita della capacità degli accumulatori, nel 1995 c'erano solamente gli accu Ni-CD e la loro capacità nel formato stilo (AA) era di solo 600mAh e già davano risparmio nell'uso di flash e dispositivi vari a batteria.

 Attualmente gli Ni-Mh sono disponibili nella capacità massima di targa pari 2900mAh e fa pensare che la capacità aumenterà ancora. Il miglioramento di tali prestazioni è dovuto di riflesso al fatto che milioni di telefonini usano tali batterie pertanto le case costruttrici, in concorrenza tecnologica trovano e inventano continuamente nuove soluzioni e la quantità prodotta fa abbassare i prezzi e migliorare la qualità.

 Personalmente con i Flash fotografici e lampade a LED  uso molte batterie ricaricabili e spesso ho bisogno di conoscere la loro capacità effettiva per pianificare la durata di funzionamento.

 Come sono caratterizzati gli accumulatori?... pochi sanno che la capacità menzionata come Ampere x ora è caratterizzata a 0,2C Cosa vuol dire? Vuol dire semplicemente che tale batteria non è in grado di dare per esempio 2500mA per 1 ora, ma 2500mA x 0,2 x 5 ore in quanto la scarica batteria in tempi brevi richiede molta corrente che per effetto della resistenza interna e del riscaldamento per effetto joule degradano la capacità con l'aumento della corrente assorbita.

In pratica se il nostro assorbimento di corrente si avvicina al dato di targa degli accumulatori, dobbiamo fare affidamento su una capacità molto più bassa di quella per la quale abbiamo acquistato le ricaricabili.

 Questo metodo di misura è anche valido per le batterie auto, sempre caratterizzate a 0,2C. In questo caso, è chiaro che occorre un carico elettronico che permetta un controllo di scarica con corrente costante di 10-15A....ma questo è un altro dei miei progetti elettronici.

  

 SCHEMA ELETTRICO

       

Schema elettrico per testare le batterie ricaricabili Ni-Mh.

         

 Usando l'integrato LM317 in configurazione corrente costante possiamo fare un circuito che garantisce il controllo della corrente batteria per tutta la durata della scarica. 

 

 Nota bene, questa configurazione serve per un minimo di 4 batterie, con meno batterie non funziona in quanto la tensione di lavoro risulta troppo bassa per compensare le cadute sull' LM317 + 1,25V del carico.

 

Individuati gli accumulatori da testare, dobbiamo tarare la corrente di uscita in funzione della corrente accumulatore.

  

Esempio:

accu Ni-Mh  da 2900mAh  la R diventa    1.25/ (2900/5)    =  2,155 ohm  1W  per una I=0,580A

 

 Questa R da 2,155 ohm deve essere il più precisa possibile, in alternativa è possibile mettere al posto di R1 un reostato da 10W 5-10ohm e regolare il valore della corrente leggendo sull'amperometro in serie il valore numerico preciso.

 

Il regolatore LM317 va montato su un radiatore, in quanto deve dissipare l'energia della batteria in scarica. Ricordo che LM317 sopporta una dissipazione fino a 20W.

 

Serve anche un voltmetro digitale per leggere la tensione batteria.

 

 

Prova capacità accumulatori al Ni-Mh

Disposizione dei componenti durante la prova.

 

Sulla sinistra il multimetro in configurazione Amperometro, in questo caso la corrente costante letta è pari a 0,580 A. Alla destra il Voltmetro che legge la tensione delle 4 batterie, la prova finisce quando la tensione raggiunge i 4,00Volt.

Il cronometro è indispensabile per misurare la durata della scarica. Inoltre si può misurare la temperatura batterie per un confronto su misure future.

Al centro il regolatore LM317 con la resistenza serie da 2,155 ohm ottenuta con una serie parallelo.

 

Per chi deve realizzare molte misure, lo schema è facilmente automatizzabile con l'utilizzo di componenti logici o meglio con un sistema con Arduino.

 

Esecuzione della prova.

 

Caricare le batterie a fondo, quando cariche aspettare che siano a temperatura ambiente. E' sempre bene caricare  lentamente gli accumulatori, per non farli surriscaldare, 6-8 ore di carica sono il tempo giusto per una lunga vita degli accumulatori.

 

Collegare il pacco batteria al sistema di scarica e fare partire il cronometro.

 

La misura finisce quando la tensione batteria corrisponde a 4,00 Volt totali (prova di 4 batterie in serie), leggere il tempo e scrivere il valore nella tabella.

 

Per un dato affidabile è consigliabile ripetere tre volte la misura  e fare il valore medio delle tre misure.

 


  

 Conclusioni

  

Da come si vede dalle prove, è' meglio acquistare batterie con solo 2000-2200mAh di targa, ma più oneste e corrispondenti nei valori dichiarati.

  

E' sempre consigliabile ricaricare subito le batterie scaricate, non lasciarle per lungo tempo scariche. Importante, non fare scaldare gli accumulatori oltre i 40° altrimenti si degraderanno molto in fretta.

 

     


 www.chirio.com     

  


© Roberto Chirio: all rights reserved.